Guida al CV per ottenere il lavoro di concierge dei tuoi sogni

Come concierge, puoi trasformare l'esperienza di un ospite di un hotel da terribile a meravigliosa in pochi minuti. Conosci quasi tutto quello che c'è da fare in città nel weekend e sai anche dove gli ospiti possono trovare i migliori gnocchi fatti a mano della città.

In breve, la tua capacità di aiutare gli altri ti contraddistingue e il tuo lavoro è uno dei più importanti per le relazioni con gli ospiti in qualsiasi hotel di qualità. Tendi a sapere cosa vogliono le persone prima ancora che lo dicano; tuttavia, probabilmente ti starai chiedendo cosa vogliono vedere i responsabili delle assunzioni quando inizi a inviare i CV.

Continua a leggere per scoprire le 4 parti essenziali di un CV da concierge di successo.

1. Scrivi un riassunto autentico che rappresenti i tuoi valori di concierge.

Il modo migliore per considerare il riepilogo del tuo CV è quello di un ascensore. Tutti noi abbiamo trascorso qualche minuto prezioso in ascensore con una persona importante che speriamo possa aiutarci ad avere successo e, se il momento è quello giusto, potremmo anche fargli una rapida sintesi delle nostre idee o della nostra storia per ottenere ciò che vogliamo.

Il riassunto del tuo CV fa la stessa cosa per i responsabili delle assunzioni, dando loro un'istantanea del perché sei la scelta giusta per una posizione di concierge.

Per scrivere il tuo riassunto, inizia con un aggettivo che hai sentito usare spesso per descriverti (assicurati che sia positivo!), come energico, amichevole o competente. Poi, usa il titolo del tuo lavoro attuale. Infine, concludi con la tua esperienza. Assicurati che questi elementi siano tutti nella prima frase. Quindi, potresti iniziare con qualcosa del tipo: "Concierge orientata ai dettagli con oltre 14 anni di esperienza." È breve, dolce e diretto, ma permette anche ai responsabili delle assunzioni di capire esattamente perché sei il più adatto per un lavoro. Termina il tuo riassunto parlando delle tue certificazioni, delle tue competenze, del tuo percorso formativo, ecc. in altre 1-2 frasi.

Ricorda che i responsabili delle assunzioni hanno centinaia di CV da esaminare e la maggior parte di essi non leggerà altro che i riassunti per restringere la rosa dei candidati. Mantenendo il riepilogo del tuo CV breve e diretto, parlerai nella lingua dei responsabili delle assunzioni e mostrerai perché sei perfetto per il loro posto di lavoro come concierge.

2. Dai priorità alle tue esperienze lavorative rilevanti

L'esperienza è importante per qualsiasi lavoro e questo è particolarmente vero per i concierge. Tuttavia, come si fa a parlare correttamente della propria esperienza? Oppure, come si fa ad ottenere il lavoro se non si ha esperienza diretta come concierge?

Per i concierge con esperienza, devi partire dal tuo ultimo lavoro come concierge. Quando elenchi questi lavori, assicurati di fornire dati misurabili. Ad esempio, se hai aiutato una media di 50 ospiti al giorno a prenotare tour, inseriscili qui sotto. Questo aiuta i responsabili delle assunzioni a capire esattamente perché sei la scelta giusta per questo lavoro e cosa hai fornito al tuo ultimo datore di lavoro. Non scrivere semplicemente le responsabilità del lavoro. I responsabili delle assunzioni non hanno bisogno di sapere cosa dovevi fare nel tuo ultimo lavoro. Vogliono invece sapere esattamente cosa hai realizzato.

Non hai esperienza o stai cercando di cambiare carriera? Anche in questo caso puoi far parlare la tua storia lavorativa con i responsabili delle assunzioni. Basta cercare di creare dei collegamenti tra i lavori passati e la posizione di concierge dei tuoi sogni. Ad esempio, hai una lunga esperienza nel servizio clienti? Hai aiutato regolarmente gli altri? Sei un team leader con forti capacità di comunicazione? Tutte queste competenze sono necessarie nel settore del concierge e, mettendo in risalto le tue connessioni e le tue esperienze nei lavori passati, puoi aspettarti di impressionare i responsabili delle assunzioni con le tue competenze.

3. Elenca correttamente le tue credenziali formative

La maggior parte delle posizioni di concierge non richiede una laurea in un campo specifico; tuttavia, il tuo titolo di studio può metterti al di sopra di altri candidati con una storia lavorativa simile. Se hai una laurea superiore a un master, non preoccuparti di elencare la tua scuola superiore. Quando parli del tuo percorso di studi, non aver paura di elencare i principali risultati o traguardi raggiunti, soprattutto se sono rilevanti per la posizione.

Ad esempio, molti laureati elencheranno il loro curriculum e la storia delle lezioni per mostrare quali competenze hanno appreso che possono essere utili per le loro aspettative lavorative, tra cui la gestione dell'ospitalità, il marketing e l'economia.

Scopri il punteggio del tuo CV!

Il nostro AI Resume checker è in grado di analizzare il tuo CV alla ricerca di eventuali problemi e di darti consigli su come migliorarlo.
resume score

4. Includi competenze rilevanti per completare il tuo CV da concierge

Siamo onesti: un concierge ha un'ampia gamma di competenze che deve utilizzare ogni giorno. Con una tale pletora di competenze diverse, può essere difficile capire quali 8-12 dovrebbero essere incluse in un CV. In questo caso può essere utile l'annuncio di lavoro a cui stai rispondendo.

Su di esso troverai termini chiave, tra cui "organizzato", "leader", ecc. Quando crei la tua sezione delle competenze, vorrai utilizzare alcuni di questi termini chiave per dimostrare perché sei la scelta giusta per un lavoro. Tuttavia, che dire della restante sezione delle competenze? Cosa metterai lì?

Crea una tabella delle competenze con le tue competenze "hard" e "soft divise. Le soft skills sono quelle abilità interne, come la gestione del tempo e la comunicazione, mentre le hard skills sono le attività svolte nel tuo lavoro, come le chiamate a freddo o l'organizzazione di appuntamenti ed esperienze per gli ospiti. Ora guarda quali sono le competenze che hai usato di più. A volte ci accorgiamo che le nostre competenze principali non sono esattamente quelle richieste dall'annuncio di lavoro, quindi, includendo un mix di competenze personali e dell'annuncio di lavoro, sarai in grado di mostrare come sei perfetto per il lavoro e quali competenze apporterai al tavolo.

In conclusione...

Diventare concierge può essere una carriera estremamente gratificante; tuttavia, per ottenere il lavoro, devi preparare un CV che i responsabili delle assunzioni leggeranno davvero. Creando un riassunto del curriculum, una cronologia dettagliata delle esperienze lavorative, evidenziando il tuo percorso di studi e creando un elenco conciso delle tue competenze, avrai un CV che le persone vorranno davvero leggere.

Invece di preoccuparti di cosa includere nel tuo curriculum, segui la nostra guida per scrivere il curriculum da concierge perfetto e inizierai a vedere le offerte di lavoro piovere non appena avrai premuto invio.

Pubblicato il 07 Dicembre 2021

Giornalista di professione, scrittrice per destino. Nikoleta è passata dallo scrivere per i media a esplorare il mondo della creazione di contenuti con Kickresume e ad aiutare le persone ad avvicinarsi al lavoro dei loro sogni. I suoi approfondimenti e le sue guide alla carriera sono stati pubblicati, tra gli altri, da The Female Lead, College Recruiter e ISIC. Quando non scrive o non assilla (con entusiasmo) le persone con domande, puoi trovarla in viaggio o a sorseggiare una tazza di caffè.

Tutti portiere gli esempi di CV

Esempio di curriculum per il Front Desk dell'Hilton
Esempio di curriculum per il Front Desk dell'Hilton

Lascia che il CV faccia il suo lavoro.

Join 2,500,000+ job seekers worldwide and get hired faster with your best resume yet.

Registrati
Impara a scrivere un bel CV che ti farà essere invitato a più interviste di lavoro.